Martedì 7/4: Il virus a Londra, Berlino, Barcellona e Usa; scudo legale sanità: il punto di vista legale e quello di chi è sul campo. Infine, una riflessione sulle possibilità sovversive dell’emergenza. Cani sciorrì x Blackout!

Puntata lunga con tante dirette.

Intanto la prima band che si offre per sostenere la radio (che, ricordo, in questo periodo non può organizzare nessuna iniziativa di autofinanziamento): CANI SCIORRI’ !! Al telefono, Daniel.

Segue Saverio Woptime da Londra, Michele “Il Barone” da Berlino, Diego “Gran Torino” da Barcellona, e Hilary (ex batterista Sabot) che ci parla della situazione in Usa.

Un determinante intervento dell’ avv.to Filippo Mollea che chiarisce la incredibile situazione dei lavoratori della Sanità che NON solo non sono soggetti a limiti orari nel lavoro straordinario, ma non sono neanche tutelati legalmente e interamente. Quindi ancora più scandaloso il tentativo (pare abortito) di questi giorni della classe politica di inserire con uno stratagemma, all’interno del decreto Cura Italia, uno scudo NON per i lavoratori ma per i politici ai vertici della Sanità un articolo di legge che gli eviti ogni responsabilità civile e penale (a cui restano invece esposti i lavoratori).
Seguono i commenti sulla questione di Marco, infermiere.

Infine, qualche riflessione assieme al mio vecchio compare Paolo Ranieri sui risvolti positivi che può darci questa emergenza per pensare e sperimentare metodi  diversi e autogestionari di vita.

Se non ora, quando?

AIUTATE BLACKOUT! andate sui siti della radio e versate quello che potete. Bonifico o Paypal. Anche poco. fate finta di pagarmi lo stipendio arretrato di VENTISETTE anni di trasmissione .. e mettete come motivazione del versamento: IO SOSTENGO LA CHIESA DI SPESSOLOGY!

 

1
Lascia una recensione

avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
Silvana e Salvatore Recent comment authors
più nuovi più vecchi più votati
Silvana e Salvatore
Ospite
Silvana e Salvatore

Un saluto a Daniel dei Cani Sciorri da i suoi genitori