Martedì 17: Intervista a Pavan, guasto in radio, niente podcast, porcatroia

QUESTO ERA IL TITOLO E TESTO CHE AVEVO PRONTI DIOFA:

Parliamo con Andrea Pavan di Tuttosport degli “esperimenti sociali” della Questura di Torino applicati allo stadio

Apertura sulle cosiddette droghe (erba e eroina versus alcol, 100 morti contro 43mila ogni anno); quindi vietiamo l’erba perchè non fa parte (a differenza del vino) della nostra cultura? Quindi facciamo come i bigotti musulmani…

Intervista a Adrea Pavan di Tuttosport (leggetevi su fb il suo articolo sul comunicato della Questura di Torino).

se vi interessa solo questa e volete saltare il resto: dal minuto

vedi anche:

Sgombero a Torino, il questore: “Si tratta di associazione sovversiva contro lo Stato”

e anche:

Torino, il questore dopo le cariche sui ciclisti: “Non reprimiamo chi pedala, ma lì c’erano antagonisti”

e per finire:

decreto sicurezza bis

Dall’articolo 6 in poi il decreto si occupa della gestione dell’ordine pubblico durante le manifestazioni di protesta e sportive: “Si introduce una nuova fattispecie delittuosa, che punisce chiunque, nel corso di manifestazioni in luogo pubblico o aperto al pubblico, utilizza – in modo da creare concreto pericolo a persone o cose – razzi, fuochi artificiali, petardi od oggetti simili, nonché facendo ricorso a mazze, bastoni o altri oggetti contundenti o comunque atti ad offendere”. Sono previste aggravanti “qualora i reati siano commessi nel corso di manifestazioni in luogo pubblico o aperto al pubblico”.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami