Martedì 11 maggio 2021 Leggo ora nel report dell’Assemblea di redazione di iersera che sono stato ufficialmente espulso da radio Black Out.

Con monito di non diffondere il verbale in questione: “Il report della Redazione non deve essere reso pubblico ”

PS: prendete la foto come una battutaccia:

Leggo dell’espulsione… E mi trovo questi davanti a casa.. (Faccina che sghignazza).

7
Lascia una recensione

avatar
6 Comment threads
1 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
7 Comment authors
gabriSpessoreKenjiAnonymousluther blisset Recent comment authors
più nuovi più vecchi più votati
Filippo Scarpelli
Ospite
Filippo Scarpelli

Malgrado millenni di “saggezza popolare”, bisognerà forse dire che «l’assente ha sempre ragione»? Rispetto a ciò, il mondo alla rovescia è poca cosa. «Que le front d’Aragon vienne!»

Un ami choisi par Montaigne et la Boetie

Gianni A.
Ospite
Gianni A.

Incommentabile, e poi ci chiediamo perche’ siamo messi cosi’…! Niente solidarieta’ inutili, ma queste cose farebbero incazzare anche un filosofo del diritto…stammi bene e fottitene
Gianni A.

luther blisset
Ospite
luther blisset

Ma si inculassero tutti.
Sono soltanto un’altra chiesa, uguale alle altre.
E tutti che fanno finta di non vedere l’elefante nella stanza, nessuno che dica una parola riguardo alla questione posta in trasmissione.
Perché va bene l’anticlericalismo ma guai a dire una parola contro il becero bigottismo violento insito nell’islam.
Mi piaceva la trasmissione dello Spesso, bella musica.
Adesso sti morti in piedi che si fanno le pippe a vicenda sull’uso delle parole si sono rivelati per quello che sono.
Sucherete sempre, non contate un cazzo.

Anonymous
Ospite
Anonymous

Scusate sono all’oscuro di tutto ma la causa di tutto ciò .Una radio alternativa che espella sa’ di soviet ,e poi sento trasmissioni in radio di trap o ragazzetti che cercano un po’ di notorietà.Fedele alla chiesa dello spesso

Kenji
Ospite
Kenji

Le nuove generazioni. Il lungo riflusso del 68 che ci ha portati fino qui si è spento. Le nuove generazioni. Io penso che noi della vecchia guarda dovremmo pensionarci intellettualmente e sederci a guardare lo sfacelo.

gabri
Ospite
gabri

Assurdo per me era un appuntamento fisso che dire spero torni magri con la stessa radio con i bigotti cacciati calci nel sedere .NELLA TERRA DEL DIOFA